Ristrutturazione bagno

Ristrutturazione bagno: come calcolare costo e preventivo

Ristrutturazione bagno - guida e costi

Avete deciso di ristrutturare il bagno? Bene!
Dovete sapere che esistono alcuni aspetti che occorre tenere in considerazione. Il bagno è uno degli ambienti più importanti della casa e di conseguenza, la realizzazione di un nuovo bagno o la ristrutturazione di uno già esistente, richiede una serie precisa di interventi per i quali bisogna necessariamente rispettare le normative vigenti.

Generalmente alcuni lavori di ristrutturazione richiedono la demolizione del bagno preesistente e si tratta di un’operazione costosa e che dev’essere eseguita da personale serio e competente. Il costo dei lavori varia anche in base alle condizioni di partenza del bagno, infatti dopo un primo sopralluogo, la ditta incaricata valuterà il tipo d’intervento da eseguire.

Perché ristrutturare il bagno?
Sono molti i motivi per i quali si decide di ristrutturare il bagno:

  • riduzione o aumento del nucleo familiare
  • cambiamento delle singole esigenze
  • invecchiamento o malfunzionamento degli impianti

Per quanto riguarda l’ultimo punto appena citato, diventa quanto mai necessario ristrutturare il bagno per prevenire possibili guasti dovuti ad una cattiva manutenzione degli impianti stessi.

Prima di ristrutturare il bagno:
Senza dubbio la prima cosa da fare quando si decide di ristrutturare il bagno è avere ben chiara la spesa che si è in grado di affrontare, il costo dell’operazione infatti è basata sulla disponibilità economica del cliente e la reale volontà di ottenere un risultato soddisfacente. Più alta sarà la spesa e migliore sarà ovviamente l’esito finale del lavoro stesso.

Quanto costa ristrutturare il bagno?
Esistono tanti fattori che determinano il costo della ristrutturazione del bagno, infatti si parte dell’assistenza di un tecnico progettista, il costo del suo intervento varia dai 500 ai 1000€, tenendo conto del tipo di lavoro effettuato come ad esempio lo spostamento delle pareti o le opere murarie. La sostituzione dei sanitari (bidet, wc e lavabo) ha invece un costo che oscilla dai 300 ai 4000€, in base ovviamente al tipo di prodotto selezionato.

Il rivestimento del pavimento e delle relative piastrelle per un bagno di dimensioni medio-piccole ha un costo dai 900 ai 1500€. Infine il costo per la sostituzione degli impianti ha un costo variabile che oscilla tra i 200 e i 450€, in caso di piccoli interventi generali. Alla luce di quanto appena descritto possiamo tranquillamente affermare che il costo totale della ristrutturazione del bagno è compresa in un range minimo di 5000€ ed un massimo di 14.000€.

Conclusioni e consigli

Trattandosi di uno degli ambienti più importanti della casa, il bagno merita di ricevere particolari attenzioni in fatto di pulizia e manutenzione. Per quanto riguarda la ristrutturazione, non dev’essere sottovalutata e occorre farla eseguire da personale qualificato che potrà consigliare la soluzione migliore anche in base alla disponibilità economica di ogni singolo individuo.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*