Qual è il limite kw per i neopatentati?

Codice della strada: limiti in vigore per chi ha la patente da meno di 3 anni

CdS: limiti guida per neopatentati

Se avete conseguito la patente di guida da poco, dovrete rispettare le limitazioni per i neopatentati, riguardanti principalmente il limite di potenza in rapporto al peso veicolo utilizzato.

Infatti per coloro che hanno ottenuto la patente da meno di 3 anni, sono soggetti ad una serie di limitazioni quali il divieto assoluto di mettersi alla guida dopo aver assunto alcolici e la diminuzione della velocità massima consentita su autostrade e strade tradizionali.

Quali sono i limiti di velocità per i neo patentati?

I neo patentati non potranno superare i 100 km orari in autostrada e i 90 km orari su strada statali ed extraurbane, si tratta di un provvedimento quanto mai sensato per garantire l’incolumità sia del neo patentato che degli altri automobilisti.

Inoltre il limite di potenza delle auto per i neo patentati è presente il “doppio vincolo” che prevede che:

  • Il veicolo dovrà restare sotto la potenza massima dei 70 kW
  • Il rapporto peso/potenza non dovrà essere superiore dei 55 kW

Per quanto riguarda la categoria M1, ovvero i veicoli progettati e costruiti per il trasporto di persone, aventi al massimo otto posti a sedere oltre al sedile del conducente, il limite di potenza massima è pari a 70 kW.

Dove posso visionare i limiti che devo rispettare?
Precisiamo che tutti i veicoli immatricolati dopo il 31 Ottobre 2007 riportano i limiti presenti sul libretto di circolazione ed è riportato in esso il dato preciso peso/potenza, onde evitare fraintendimenti.
Inoltre uno strumento molto utile per consultare i limiti da rispettare è il Portale dell’Automobilista, nel quale sarà sufficiente inserire la targa del proprio veicolo per visione gli eventuali limiti presenti.

Precisiamo che:
Il limite sulla potenza, secondo il Codice della Strada, dura un anno. L’Art. 117 infatti dice che:
“Ai titolari di Patente B, per il primo anno dal rilascio non è consentita la guida di autoveicoli aventi una potenza specifica, riferita alla tara, superiore a 55 kw/t”.

A quali sanzioni si va incontro?
Non rispettare i divieti ed i limiti sopra descritti potrebbe costare caro ai neo patentati infatti oltre alla multa di circa 150€ è prevista la sospensione della patente dai 2 agli 8 mesi.

I limiti previsti dalla legge per quanto i riguarda i neo patentati sono malvisti da buona parte degli automobilisti ma siamo convinti che si tratti di misure necessarie per garantire l’incolumità sulle nostre strade e per permettere a chi prende la patente di poter circolare in tutta tranquillità prendendo dimestichezza con il proprio veicolo.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*